La Ruota dei Fiori

//La Ruota dei Fiori
La Ruota dei Fiori2018-09-25T10:03:52+00:00

Project Description

Ricordati che tu sei più di quel che sei diventato e di quel che hai portato a termine. Ogni vita, così come ogni lavoro, è frutto d’amore: il risultato di pensieri, dei compiti e delle interazioni con la vita di ciascuno…il mio augurio è che possa essere straordinario!

Questo lavoro è un elaborazione della bellezza, un processo di auto sviluppo. E’ una ricerca seria e creativa che ha realizzato un ponte fra i rimedi floreali di E. Bach e la filosofia dei Nativi Americani. Come lavoro compiuto questo libro segna un punto di crescita personale in un processo continuamente in corso.

I contenuti di questo progetto sono stati presentati inizialmente come una parte di una “serie” di lezioni tenute da Adriano Parmigiani a gruppi interessati a metodi di guarigione naturali. Quando i partecipanti ebbero preso contatto con i principi dell’uso dei Fiori di Bach e della Ruota di Medicina, nacque la richiesta di un testo di riferimento. La richiesta di questa importante documentazione si estese e Adriano decise di rendere pubblici i principi e le comprensioni sviluppate, così che chiunque lo desiderasse avrebbe potuto trarre insegnamento dai suoi sforzi.

La padronanza dei concetti contenuti in questo libro può cambiare la vita di una persona e fornire un adeguato strumento per godere più appieno della salute, del benessere e della vitalità.

Uno dei concetti che si possono sperimentare è questo: ognuno possiede l’opportunità di apprendere e di fare esperienze della propria responsabilità nei confronti di se stesso.

L’impararlo attraverso il vivere l’esperienza della vita fornisce tutta l’essenza della nostra comprensione: le domande che ci poniamo e le straordinarie risposte.

Avventurarsi al di là del credo e delle regole e leggi sociali può rivelare chi siamo noi e le nostre relazioni con la vita: specialmente andando alla ricerca di chiarimenti piuttosto che di verifiche.

Qualcuno potrebbe etichettare questo con la parola “spiritualità” ed associarvi alcune azioni e comportamenti: tuttavia “spiritualità” è un credo che non ha Vita, e certe azioni o “regole e leggi” servono solo ad aiutare coloro che non sono responsabili dello sviluppo del proprio Sé a mantenere questo credo.

“La mappa non è il territorio!”

Chi noi siamo ed il modo in cui viviamo la nostra vita è in realtà la vera domanda della nostra esistenza e la risposta della nostra anima.

Le decisioni riguardo a quel che siete vi aiutano a ricordare che siete di più di quel che fate o di quello che seguite.

La scelta è un sacro obbligo nei riguardi del Sé. Nessuno sfugge alla scelta. Ricordate che la scelta di non scegliere è comunque una scelta, nella quale però ci si espone alle conseguenze anziché mettersi al centro della decisione. Una volta scelto il tipo di persona che volete diventare, il come lo farete renderà chiaro il cosa dovete fare. Il come chiarisce la direzione, mentre il cosa ci dice quale regola seguire, quale credo mantenere. Il vivere e fare esperienza del Sacro Mistero che chiamiamo vita dovrebbe essere una domanda, e non la risposta.

Il mio suggerimento è che leggiate ed usiate questo lavoro come una guida, piuttosto che come regole da seguire. Alfine di aprire voi stessi ad una comprensione più profonda lasciate cadere la pretesa di confrontare e di definire cosa è giusto e cosa è sbagliato.

Il senso di questo lavoro non è di dimostrare, ma comprendere.

Che possa esservi di aiuto nel processo di crescita della responsabilità e della autorevolezza nei confronti di voi stessi, nel prendervi cura di voi stessi dal punto di vista fisico, emozionale, spirituale ed intellettuale, e nell’assistere gli altri.

Questo lavoro presenta un metodo, un come, ma tenete ben presente che voi siete di più della comprensione di una via.

Possiate far crescere questo seme…e l’augurio è che sia straordinario.